Centro Antiviolenza

IL CENTRO ANTIVIOLENZA LIBERALUNA È UN SERVIZIO DELL’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE LIBERALUNA ONLUS.

Il Centro antiviolenza Liberaluna è regolarmente autorizzato al funzionamento e accreditato alla regione Molise e opera attraverso i principi della Conferenza Stato Regioni del 2014.

Per perseguire concretamente i propri obiettivi l’Associazione crea nel 2014 uno sportello antiviolenza, in seguito riconosciuto come CAV. Il CAV Liberaluna opera nel rispetto dei diritti fondamentali delle donne che beneficiano della sua attività. In particolare, secondo i seguenti principi: solidarietà, eguaglianza, imparzialità, gratuità, continuità, efficacia ed efficienza, accessibilità e trasparenza del servizio; riservatezza e informazione.

Tutti i servizi offerti dal CAV sono completamente gratuiti.

L’accesso al CAV Liberaluna può avvenire tramite una telefonata al numero verde attivo chiamando al numero 800 642 367 attivo 24 h su 24 h e 7 giorni su 7 giorni. La chiamata è gratuita da rete fissa e mobile, oppure tramite la linea telefonica        389 56 17 328 in funzione 24 h su 24h. Successivamente seguono colloqui di accoglienza con le operatrici che instaurano con la donna una relazione di fiducia basata sull’empatia e sul riconoscimento della centralità del vissuto della stessa, finalizzati ad individuare un percorso di assistenza attraverso l’empowerment. I colloqui assumono la forma del sostegno psico-sociale, ma sono anche informativi circa gli strumenti giuridici cui la donna può ricorrere per tutelare i propri diritti. Il Centro coordina gruppi di auto-aiuto intesi come supporto/confronto con altre donne che stanno affrontando percorsi analoghi, l’affiancamento per la fruizione di servizi pubblici o privati qualora la donna lo richiedesse.

Il CAV Liberaluna è impegnato a contrastare e prevenire ogni forma di violenza di genere.

Servizi offerti:

  1. attività di sostegno per uscire dalla violenza, per superare le esperienze traumatiche, per riconquistare autonomia e autodeterminazione in modo da porre le basi per una vita indipendente e autonoma;
  2. accoglienza telefonica attraverso il numero verde attivo h. 24 sette giorni su sette;
  3. colloqui di accoglienza finalizzati all’analisi della situazione e dei bisogni attraverso apposita documentazione: analisi della domanda, scheda informativa e modulo trattamento dati personali;
  4. informazioni e consulenza legale (di primo livello con le avvocate che collaborano con il Centro);
  5. consulenza psicologica-sociale, con psicologhe e assistenti sociali;
  6. accoglienza abitativa in emergenza e in protezione (attraverso alloggi convenzionati con il Centro Antiviolenza Liberaluna);
  7. distribuzione di beni di prima necessità, in caso di necessità;
  8. accompagnamento nella ricerca di una soluzione abitativa;
  9. accompagnamento nella ricerca di un inserimento lavorativo (orientamento al lavoro e alla formazione professionale, consulenza, borse lavoro);
  10. promozione ed attuazione di attività di orientamento formativo e reinserimento lavorativo attraverso borse lavoro, rivolto alle donne vittime di violenze che si rivolgono al CAV. La finalità di tali azioni di orientamento è ravvisabile nella necessità di rendere le donne vittime di violenza capaci di acquisire un livello di autonomia e di emancipazione (empowerment) che permetta loro di sottrarsi dalla condizione di dipendenza economica che le lega al responsabile della relativa violenza e di acquisire autostima e fiducia in sé stesse e nelle proprie capacità;
  11. affiancamento nella fruizione dei servizi, nelle procedure amministrative-burocratiche, nel percorso giudiziario e sociale;
  12. gruppi di sostegno e di auto-aiuto una volta ogni 15 giorni gestiti dalle psicologhe del CAV;
  13. interventi specifici per le donne migranti e per le donne vittime di sfruttamento sessuale e tratta;
  14. incontri dimostrativi di autodifesa (approccio alle discipline di difesa personale);
  15. attività culturali e ricreative (es. laboratorio teatrale);
  16. attività ludiche e sostegno scolastico per minori.
Skip to content